Corsi Formazione Continua Individuale – Catalogo provinciale

 

Di seguito l’offerta per il  Catalogo  formativo 2014 con l’elenco corsi di formazione continua individuale approvati dalla Provincia di Torino

 

 

 

NOVITA’ DEL NUOVO CATALOGO

Enfoe,  dietro un percorso determinato, può rilasciare le QUALIFICHE PER COLLABORATORE DI CUCINA  E/O COLLABORATORE DI SALA BAR.

I corsi e l’esame finale, con commissione esterna per l’esame finale, si svolgeranno presso le nostre sedi di Torino, Via Madonna della Salette 16 e Via Cirenaica 38b.

Per conseguire la QUALIFICA DA COLLABORATORE DI CUCINA i corsi da  seguire sono:

  1. TECNICHE DI CUCINA BASE
  2. TECNICHE DI CUCINA AVANZATA
  3. TECNICHE DI PASTICCERIA DA RISTORAZIONE
  4. HACCP E SICUREZZA SUL LAVORO – CUCINA
  5. COLLABORATORE DI CUCINA

Per conseguire invece la QUALIFICA DA COLLABORATORE DI SALA BAR occorre seguire invece, questo piano formativo:

  1. TECNICHE DI BAR
  2. TECNICHE DI SALA
  3. ELELMNTI DI DEGUSTAZIONE VINI E ABBINAMENTO ENOGASTRONOMICO
  4. HACCP E SICUREZZA SUL LAVORO -SALA BAR
  5. COLLABORATORE DI SALA E BAR

Si possono conseguire etrambe le qualifiche, e qualora si optasse per tale scelta, i corsi da seguire sono doppi.

Sul catalogo formativo 2014, l’Agenzia Formativa ENFOE propone  corsi a voucher distinti in 3 aree:

SETTORE RISTORATIVO – ALBERGHIERO

LINGUE STRANIERE -LINGUA ITALIANA PER STRANIERI

INFORMATICA

I corsi proposti sono finanziati dalla Provincia di Torino tramite attribuzione di voucher a copertura dell’80% del costo di ciascun corso, fino ad un massimo di 3.000,00 euro pro capite.

E’ a carico del lavoratore il restante 20% del costo.

I voucher assegnati ai lavoratori con ISEE (indicatore di situazione economica equivalente) minore o uguale a € 10.000,00

ai lavoratori in cassa integrazione guadagni straordinaria 

in mobilità coprono l’intero costo del corso (100%)

a parte la marca da bollo da 16,00€,  SONO GRATUITI.

I corsi a voucher consentono alle persone e alle aziende di usufruire di finanziamenti per partecipare a iniziative formative con l’obiettivo di favorire l’accesso alla formazione professionale di lavoratori e lavoratrici.

A CHI SONO RIVOLTI

Possono beneficiare dei corsi tutti i destinatari del Bando relativo alla FCI (Formazione Continua Individuale):

  • dipendenti di aziende private e pubbliche localizzate in Piemonte e lavoratori e lavoratrici domiciliati nel territorio regionale, che abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, a tempo determinato, occupati sia a full time sia a part time
  •  lavoratrici e lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, a progetto o di apprendistato
  •  lavoratori e lavoratrici inoccupati/disoccupati con richiesta da parte del competente Centro per l’Impiego.

Le Piccole e Medie Imprese e i Comuni di piccole dimensioni possono inoltre richiedere il finanziamento per la formazione dei propri addetti. Tutti i corsi sono rivolti a persone di entrambi i sessi L.903/77 e L.125/91.    

ATTUAZIONE DEI CORSI:

I corsi si svolgono in orari diurni, pre-serali o serali, e sono attivati al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsti dal Bando.

Le iscrizioni ai corsi rimangono aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.

Le persone interessate ad un corso possono effettuare la pre-iscrizione  contattandoci direttamente per un appuntamento in Agenzia.

Il perfezionamento della pre-iscrizione, deve essere formalizzata con la presentazione presso i ns. uffici della seguente documentazione:

  1. copia del documento di identità in corso
  2.  codice fiscale
  3.  permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari
  4. copia dell’ultima busta paga o lettera di mobilità/ cassaintegrazione/ documento ISEE
  5. una marca da bollo da € 16,00 per ogni iscrizione

Dopo l’assegnazione del voucher i partecipanti dovranno corrispondere all’Agenzia Formativa la parte di loro competenza, almeno pari al 20% della quota totale, pagabile con bonifico bancario o bollettino postale.

Chi rientra nelle categorie che usufruiscono dell’esonero del pagamento, nulla devono.

Le persone assegnatarie del voucher devono frequentare il corso al di fuori dell’orario di lavoro o in orario di lavoro ma al di fuori dell’obbligo di prestazione lavorativa per le persone in congedo formativo.

La partecipazione ai corsi prevede il rilascio di attestato di frequenza e profitto.

Si precisa che  è necessario che i lavoratori e le lavoratrici frequentino almeno i 2/3 delle ore della durata complessiva del corso.

Print Friendly

Sorry, the comment form is closed at this time.

© 2011 enfoe